DROGA: DUE SPACCIATORI DENUNCIATI DURANTE I CONTROLLI DELLA POLIZIA AL MERCATINO EUROPEO

Durante la tre giorni dell’evento sono stati fermati, identificati e denunciati due uomini.
Due persone sono state denunciate dalla Polizia durante i controlli intensificati per lo svolgimento del Mercatino Europeo. Nei guai due 29enni, un biellese e un nigeriano accusati di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel primo caso, alle 18 all’interno dei giardini Zumaglini, sono state controllate tre persone. L’uomo, ha fatto cadere a terra un piccolo quantitativo mentre addosso aveva tre pezzi di hashish chiusi in involucri di cellophane e altri quattro di eroina, oltre a un taglierino all’interno della giacca. Ad inchiodarlo ulteriormente anche la dichiarazione di una delle due ragazze che avrebbe detto di essere una sua cliente abituale perché assuntrice da tempo ed essere lì per comprare eroina. L’uomo è stato portato negli uffici della Questura dove ha ricevuto numerose telefonate ricevute da clienti. Tutto il materiale compreso il cellulare è stato sequestrato.
Nel secondo caso, intorno al tardo pomeriggio e sempre nei giardini Zumaglini, un altro controllo ha portato alla denuncia di un 29enne nigeriano. L’extracomunitario in possesso di regolare permesso di soggiorno in Italia, ha estratto dalle tasche dei pantaloni due involucri di plastica contenenti frammenti di marijuana, dallo zaino due coltelli e gli agenti hanno trovato sotto la panchina dove era seduto un altra dose di marijuana. Il nigeriano, senza fissa dimora, è stato identificato e denunciato. Per lui è scattata anche una seconda denuncia per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
Nel corso della tre giorni la Polizia ha identificato un centinaio di persone e altrettanti automezzi.
Tag:, , , , , ,