DOPPIO ORO E UN ARGENTO PER ALESSIO CONTERIO

L’atleta della Ginnastica La Marmora in evidenza al torneo internazionale di Artistica. Oro anche per la squadra femminile in serie B1.

Continua il momento di grazia della Società Ginnastica La Marmora e nel week end appena terminato le sezioni di Ginnastica Artistica maschile e femminile hanno ancora una volta donato alla Società ed alla città di Biella importanti risultati che la pongono come la migliore società biellese e piemontese. Nell’Artistica Maschile il giovane talento Alessio Conterio ha partecipato all’incontro internazionale “5° Autumn Gym Cup” che si è svolto a Seveso, gara con 15 squadre appartenenti ad Italia, Bulgaria, Giordania, Ungheria e Svizzera.

L’obiettivo di Alessio e della mamma Irina Sitnikova, la tecnica lamarmorina che l’ha accompagnato in gara, era di raggiungere una finale ed Alessio dopo la fase eliminatoria di sabato, che l’ha visto collocarsi nella categoria Allievi al sesto posto (primo tra gli italiani presenti in gara) ed ottenere la qualificazione a tre finali, domenica, nonostante la stanchezza comprensibile al secondo giorno di gara, non si è risparmiato ed i risultati sono arrivati. Le parallele, attrezzo in cui Alessio emerge particolarmente, non l’hanno tradito e la medaglia d’oro, insperata comunque in un contesto internazionale, l’ha premiato senza alcun dubbio. Ma il giovane talento biellese non si è accontentato ed ha conquistato l’argento agli anelli ed un validissimo quarto posto alla sbarra. La ciliegina sulla torta è giunta nel finale della gara con la medaglia d’oro al miglior giovane talento italiano, premio importante per il suo palmares sportivo.

La tecnica Irina Sitnikova però non ha avuto tempo di assaporare la gioia di questo risultato perché sempre in Lombardia l’attendevano le sue ginnaste che al pomeriggio di domenica dovevano confermare in campo gara il risultato del primo posto ottenuto nella prima prova del Campionato Interregionale di Serie B1 di Artistica Femminile. La sue ragazze non hanno tradito le aspettative di Irina e della tecnica Marta Beraldo. Infatti la La Marmora è riuscita non solo a vincere anche questa seconda prova ma a presentare una seconda squadra assolutamente competitiva. La prima squadra formata da Arianna Bocchio Ramazio, Sofia Boggia e Laura Dionisio è riuscita con ottime esecuzioni al corpo libero, al volteggio ed alle parallele, pur facendo alcuni errori alla trave a superare di ben 7 punti la seconda classificata. Questo risultato unito a quello della prima gara  mette al sicuro le ginnaste per la qualificazione nazionale che avverrà con il totale anche della terza prova il 25 novembre a Torino. Ma la seconda squadra formata da Vittoria Achino, Chiara Boano, Elena Saccomano, Aurora Sellone e Cristina Vercellino ottenendo il nono posto su quindici squadre partecipanti ha dimostrato grinta, capacità notevoli e possibilità di miglioramento. Tutte insieme queste ginnaste di valore contribuiscono a dare nel biellese un punto di riferimento per tutte coloro che amano la ginnastica artistica e che desiderano realizzarsi con le tecniche Irina Sitnikova, Marta Beraldo, Micaela Pepe e Sara Battagion.

Tag:, , ,