COMMERCIO, DIECIMILA EURO DI MULTA AGLI AMMINISTRATORI DI UNA SOCIETA’ DI RISTORAZIONE

Controllo dell’ispettorato del lavoro dei Carabinieri in un locale di Viverone.
Omissioni nell’inquadramento contrattuale per infedeli registrazioni sul libro unico del lavoro per errate dichiarazioni al centro dell’impiego delle assunzioni rilasciate e per dichiarazioni di assunzioni relative ai sei dipendenti. Queste sono le irregolarità di un esercizio commerciale che opera nel settore della ristorazione bar gelateria di Viverone. Per questi motivi sono stati multati in via amministrativa i due amministratori della società, il cambio gestione è avvenuto nel 2017, per 5100 euro. L’ispettorato del lavoro dei Carabinieri in collaborazione con il personale dell’INPS ha poi proceduto ad un’ulteriore sanzione di altri 5000 euro per evasione contributiva. L’amministratore fino al 2017 era un uomo di 43 anni mentre l’attuale è un 27enne.
Tag:, , , , , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*