DEFINITO IL ROSTER DELLA GILBER GAGLIANICO, SI PUNTA IN ALTO

Ufficializzati tre rinforzi dalla Virtus Biella e un prestito da Montalto per coach Stefano Toniolo.

Confermato l’arrivo di Michela Bevilacqua, Francesca Peruzzo e Marta Piccioni in prestito dalla Virtus Biella oltre a Martina Danna in uscita da Montalto. Tutto in pochi giorni, tutto prima delle vacanze. Un roster veramente competitivo per un’annata in serie D che potrebbe regalare tante soddisfazioni al presidente Fabio Marinello e tutto l’ambiente biancoblù. Dopo la conferma immediata a fine stagione di coach Stefano Toniolo, il direttore sportivo Giovanni Levis ha lavorato intensamente per imbastire una rosa competitiva. “Siamo contenti -ha commentato brevemente Levis in partenza per le vacanze- ora un po’ di riposo e poi ci ritroveremo il 3 settembre giorno di inizio preparazione. Speriamo di ripetere l’esperienza molto positiva dello scorso anno con tutte le ragazze ad allenarsi insieme per alcuni giorni”. Ma veniamo alla squadra, per ora formata da 13 giocatrici. Esperienza e potenza in arrivo dalla B2 con Michela Bevilacqua, sicuramente il valore aggiunto in attacco a questa squadra così come Francesca Peruzzo nella zona centrale del campo. Work in progress per la terza virtussina Marta Piccioni. “Con la ragazza siamo stati chiari -afferma il ds-. E’ un accordo nato leggermente in ritardo e bisognerà valutare strada facendo”. Non si esclude un innesto come opposto per la ex nerofucsia a rinforzo del reparto.

IL ROSTER. Confermate i liberi Giorgia Marinello e Sara Mainini, in banda il capitano Martina Novara, Michela Bevilacqua, Rebecca Sardo e Ginevra Levis, nel ruolo di opposto Elisa Ferraro e Marianna Carena, in centrale Marta Gualino, Francesca Peruzzo e Martina Caretta una 15enne titolare in under 16 sulla quale coach Toniolo crede molto. Nel ruolo delicatissimo come il palleggio, vista la partenza per lavoro di Alessia Masserano, arriva da Montalto la 17enne Martina Danna. Per portare la giocatrice a Gaglianico è stato un vero lavoro di squadra a cominciare da coach Toniolo e dalle amiche Giorgia Bellotto (in America un anno per studio), Sardo e Carena. Martina era infatti intenzionata a mollare il volley. “Ci sono stati degli episodi che dopo undici anni di palestra mo hanno fatto pensare di non essere tagliata per questo sport -ha commentato Danna-. Poi parlando con i miei genitori, soprattutto mio padre, che si è sempre sbattuto a venirmi a prendere e portare, è riuscito a riportarmi sulla strada della pallavolo dicendomi che dovevo continuare. Con Toniolo ho un bellissimo rapporto, siamo amici di famiglia. Ho sempre giocato a Montalto, dalle giovanili fino alla serie C e under 18 della scorsa stagione. Venire a giocare a Gaglianico è un cambiamento che mi spaventa molto,non avendo più vicino le mie amiche-compagne di squadra di una vita. Ritrovo però Sardo e Carena che conosco da tempo. Tutto sommato mi farà sicuramente bene cambiare aria e ripartire”. Infine sul secondo palleggio la possibilità concreta potrebbe essere la soluzione interna con la promozione della giovanissima Fornasier.

Fulvio Feraboli

Comments are closed.