DA TORINO PER FARE LA TOELETTA AL CANE “SENZA PAGARE”

Protagonista una donna di 46 anni.
E’ andata due volte, una a gennaio l’altra a febbraio, dallo stesso negozio per toeletta cani di Biella ed in entrambi i casi non ha pagato il conto. E’ stata denunciata alla Polizia per insolvenza fraudolente una 46enne residente a Torino che arrivava a Biella appositamente per recarsi nel negozio. La seconda volta addirittura ha simulato il furto del suo portafogli per non pagare il conto e ha tentato di diffamare il titolare del negozio per aver lavorato senza professionalità.
Tag:, , , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*