DA NINO CERRUTI TRANQUILLITA’ E SOLIDITA’

Il personale non si tocca, liquidità in arrivo, le parole di Nino Cerruti tranquillizzano i dipendenti e infondono fiducia sul futuro anche del biellese stesso.

Lungo il Cervo torna a correre acqua limpida. Nino Cerruti ha nuovamente riunito dipendenti e sindacati oggi pomeriggio. E da lui arriva una notizia positiva che conferma il buon trend dell’industria biellese e l’attaccamento di Nino Cerruti al territorio, alle persone, ai lavoratori. Le risorse umane contano più di qualsiasi altra cosa. Spazzate via le voci di possibili trattative con brand cinesi o svedesi nate dopo aver chiuso la parentesi Brandamour, a settembre dello scorso anno. Al lanificio interverrà in aiuto un fondo per garantire stabilità ai lavoratori e soprattutto liquidità. Bisognava probabilmente passare dal 2016 e 2017, anni difficili da superare e molto tribolati per arrivare a luglio 2018 dove la situazione si è modificata, a quanto pare, radicalmente. Oggi si conclude la parentesi di quel biennio, concordate forze nuove che arriveranno a sostenere l’azienda. E se questo non bastasse Nino Cerruti vuole puntualizzare e tranquillizzare ulteriormente i dipendenti: nessuna ristrutturazione in vista, nessun problema per le persone e per i posti di lavoro anzi l’augurio che l’azienda possa compiere la rinnovazione necessaria, con l’indispensabile bisogno di essere molto giovane ma con alla spalle le garanzie necessarie. L’appello finale di Cerruti inietta coraggio e fiducia a tutti: fare meglio di prima il lavoro che viene fatto perché l’azienda ha bisogno di qualità. Mettiamocela tutta per operare in un contesto molto difficile. Soddisfazione da parte dei sindacati. “Questa di oggi è stata una riunione molto positiva -commenta Alessandra Ranghetti della Uiltec- una iniezione di fiducia al futuro al territorio. Una notizia importante in un momento delicato per il nostro biellese”.

Fulvio Feraboli

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*