COME E PERCHE’ METTERSI IN CAMMINO LUNGO LA VIA FRANCIGENA O IL CAMMINO DI SANTIAGO

La Scuola del Movimento Lento di Roppolo chiude la stagione 2018 con un’edizione  speciale del il seminario “Il primo passo: come e perché mettersi in cammino lungo la Via Francigena o il Cammino di Santiago”.
 
In occasione del ponte di Ognissanti il corso introduttivo al viaggio a piedi durerà quattro giorni, dal 31 ottobre al 4 novembre. I primi due giorni saranno dedicati all’apprendimento e all’approfondimento delle basi del cammino: come scegliere le scarpe, cosa mettere (o non mettere) nello zaino, come allenarsi. Nelle giornate di sabato e domenica il gruppo proverà a simulare una tappa della Via Francigena.
Il corso sarà tenuto da Alberto Conte, camminatore esperto, responsabile tecnico della Via Francigena in Italia e coordinatore della Scuola del Movimento Lento, che ci racconta che “l’obiettivo del nostro corso è avvicinare alla pratica del cammino persone a cui piacerebbe mettersi in viaggio ma pensano di non potercela fare o di non essere abbastanza allenati.
Durante il nostro seminario alterniamo camminate, spiegazioni teoriche, letture di autori famosi che stimolano riflessioni sul senso del cammino. Cerchiamo di far capire ai nostri allievi che un cammino non si fa solo con i piedi, ma soprattutto con la testa e con il cuore. Le emozioni che si provano in un lungo viaggio a piedi non possono essere raccontate ma solo vissute, e dopo aver compiuto il primo passo, il più difficile, tutto resto viene da sé, ed è molto più semplice e bello di quanto si possa immaginare.”
Il seminario si svolgerà alla casa del Movimento Lento, il B&B e centro culturale sulla Via Francigena piemontese gestito da Alberto insieme a sua moglie Susanna. Informazioni e prenotazioni su www.casa.movimentolento.it o tramite telefono o whatsapp al 335 7979550.

Red BC

Tag:, , , , ,

Comments are closed.