CITTA’ STUDI, PRESENTATI I NUOVI CORSI GRATUITI PER DISOCCUPATI

Saranno 14 i percorsi proposti per l’anno formativo 2018/19, due serali e dodici diurni.

Ripartono i corsi professionali gratuiti che Città Studi Biella propone ai disoccupati nell’ambito della Direttiva Regionale “Mercato del lavoro”, finalizzata alla lotta contro la disoccupazione.
I corsi diurni sono rivolti a disoccupati che abbiano compiuto 18 anni (sono ammessi giovani di 17 anni con Qualifica professionale o altro titolo di studio secondario solo per i corsi post diploma); i corsi serali, invece, si rivolgono a giovani e adulti occupati e disoccupati con pregressa esperienza lavorativa nel comparto di riferimento.
Per l’anno formativo 2018/19 l’offerta si compone di ben 14 corsi (due serali e dodici diurni), suddivisi a seconda dei requisiti in ingresso dei partecipanti. I corsi sono caratterizzati da un periodo di stage in azienda che consente agli allievi di mettere in pratica quanto appreso durante le lezioni teoriche in aula e di relazionarsi da subito con il contesto lavorativo del settore professionale scelto. Quest’anno, inoltre, i corsi si arricchiscono di nuovi prestigiosi partner che garantiscono ulteriori stage di qualità.
Sfogliamo idealmente il catalogo formativo e scopriamo la proposta dei corsi post diploma, tutti diurni, che rilasciano un Attestato di Specializzazione.
Tecnico Tessile – Tecnologo perito tessile: il corso (600 ore, di cui 240 di stage) è realizzato in collaborazione con l’Unione Industriale Biellese, che garantirà la partecipazione di aziende leader del settore tessile/abbigliamento. Obiettivo del corso, infatti, è quello di formare una figura professionale che sia in grado di seguire le varie fasi dei processi produttivi tessili, intervenendo sull’organizzazione della produzione e sulla definizione delle schede tecniche di prodotto, in un’ottica sistemica.
Tecnico dell’abbigliamento – Stilista Progettista Moda: anche questo corso (600 ore, di cui 240 di stage) consentirà, grazie alla collaborazione dell’Unione Industriale Biellese, di svolgere lo stage presso rinomate aziende del territorio leader del tessile/abbigliamento. Il corso mira a formare un professionista capace di concepire e progettare prodotti per il sistema moda, contestualizzandoli all’interno del mercato e della modalità di consumo della società, senza dimenticare gli aspetti legati all’impatto sociale.
Tecnico specializzato in marketing – comunicazione e social media: il corso (800 ore, di cui 320 di stage) si propone di formare un professionista che sappia gestire in scioltezza gli aspetti di comunicazione e promozione inerenti all’immagine o al prodotto/servizio di un’azienda di qualunque settore. Grazie alla collaborazione della Volvox Com Srl di Biella, lo stage si svolgerà presso l’Ufficio Marketing di aziende di vari settori e dimensioni.
Tecnico specializzato in ospitalità turistica: obiettivo del corso (600 ore, di cui 240 di stage) è formare un tecnico polifunzionale, un professionista caratterizzato da una profonda conoscenza del territorio, spiccate abilità comunicative e relazionali, buona capacità di far fronte alle esigenze dell’ospite, creando le situazioni più favorevoli. Lo stage sarà realizzato, grazie alla collaborazione del Comune di Candelo e del Consorzio Turistico Alpi Biellesi, in aziende del settore turistico e alberghiero presenti sul territorio.
Tecnico specializzato in budget e controllo di gestione: il corso (800 ore, di cui 320 di stage) si propone di formare un tecnico che svolga compiti legati all’interpretazione e la valutazione del bilancio e che sia in grado di predisporre un sistema di contabilità analitica per l’impianto di un modello di controllo di gestione. Lo stage sarà realizzato in aziende appartenenti a diversi settori con dimensioni e caratteristiche differenti.
Tecnico specializzato in sistemi di gestione per la qualità: il corso (800 ore, di cui 320 di stage) è finalizzato alla formazione di un professionista in grado di operare, con un buon grado di autonomia e responsabilità, sul versante organizzativo e gestionale con l’obiettivo di mantenere sotto controllo e assicurare la qualità del prodotto/servizio aziendale e la qualità del sistema. Lo stage sarà realizzato in aziende di qualsiasi dimensione e settore che si occupano di procedure e processi che emergono dalla Norma ISO 9001.
Chi è in possesso di una Qualifica professionale, invece, può scegliere fra un corso diurno e due corsi serali che, previo superamento dell’esame finale, rilasciano un Attestato di Specializzazione.
Operatore specializzato Import-Export: il corso diurno (600 ore, di cui 240 di stage) mira a formare una figura che sappia svolgere autonomamente mansioni relative alle principali procedure di commercio internazionale, predisponendo la documentazione necessaria anche con il supporto di strumenti informatici. Lo stage sarà realizzato in aziende di varie dimensioni che operano nel settore del commercio internazionale.
Operatore specializzato in contabilità aziendale: obiettivo del corso serale, di 250 ore, è quello di formare un professionista in grado di elaborare la documentazione e compilare le principali scritture relative al processo amministrativo e contabile, sulla base di procedure prefissate, utilizzando strumenti informatici.
Operatore specializzato in paghe e contributi: il corso serale, di 300 ore, si propone di formare una figura professionale che si occupi di produrre la documentazione richiesta dalle norme e dalle leggi che regolano il rapporto di lavoro, elaborando conteggi relativi a situazioni ordinarie, e avvalendosi di software gestionali dedicati.
A chi è in possesso di licenza media Città Studi propone quattro corsi, tutti con frequenza diurna, che rilasciano un Attestato di Qualifica Professionale.
Addetto pinzatura e rammendo: il corso (600 ore, di cui 240 di stage) mira a formare una figura che interviene nella fase finale del processo produttivo tessile (controllo tessuto greggio, in fino e del prodotto finito). Lo stage sarà realizzato all’interno di aziende del settore tessile abbigliamento in cui sia presente il reparto di rammendo e di controllo qualità del prodotto.
Collaboratore di cucina: obiettivo del corso (500 ore, di cui 200 di stage) è formare un operatore in grado di intervenire nelle attività di ristorazione a supporto dei responsabili dei processi di lavoro, svolgendo attività relative alla preparazione dei pasti. Lo stage sarà realizzato, grazie alla collaborazione del Ristoro Biellese, della Cooperativa Sociale di Sandigliano e della Casa di Riposo “Opera Pia Luigi Ciarletti”, all’interno di aziende di settore.
Addetto banconiere – Gastronomia: il corso (600 ore, di cui 240 di stage) è realizzato in partnership con Inforcoop Lega Piemonte ed è finalizzato a formare una figura professionale in grado di svolgere compiti connessi alla vendita di prodotti alimentari, intervenendo nel processo lavorativo di trasformazione degli alimenti e unendo alle conoscenze tecniche del mestiere la capacità di comunicazione con il cliente. Lo stage verrà realizzato all’interno di aziende del settore ristorativo e della Grande Distribuzione.
Addetto vendite: anche questo corso (500 ore, di cui 200 ore di stage) è realizzato in partnership con Inforcoop Lega Piemonte e ha l’obiettivo di formare un addetto che svolga in autonomia i principali compiti connessi alla vendita di merci, il rifornimento degli scaffali, l’allestimento di spazi espositivi, l’accoglienza e l’assistenza del cliente fino alla consegna finale del prodotto. Lo stage verrà realizzato all’interno di aziende della Grande Distribuzione.
Ai cittadini stranieri, infine, sempre in partnership con Inforcoop Lega Piemonte, Città Studi propone una variante del corso di Addetto vendite (500 ore, di cui 200 di stage) che, tenendo conto delle difficoltà linguistiche dei partecipanti, prevede un modulo di lingua italiana e di educazione alla cittadinanza. È prevista, inoltre, un’indennità di frequenza non superiore a 400 euro per chi abbia frequentato almeno i 2/3 del corso.
Tutti i corsi presentati sono gratuiti, in attesa di approvazione e finanziamento da parte della Regione Piemonte, e sono rivolti a persone di entrambi i sessi (L. 903/77 – L. 125/91). A seconda della tipologia di corso è prevista una selezione in ingresso: colloquio motivazionale di orientamento, test attitudinale, prova pratica, test di informatica di base, di lingua italiana o di lingua inglese. Unico costo a carico del partecipante: due marche da bollo, da 16 euro cadauna, per iscrizione e rilascio dell’attestato finale.
Per maggiori informazioni è possibile contattare la Segreteria della Formazione Professionale di Città Studi, in Corso G. Pella 10, telefonando ai numeri 015 8551111/13/87, scrivendo all’indirizzo email: formazione@cittastudi.org o consultando il sito www.cittastudi.org nell’area corsi professionali gratuiti.

Tag:, , , ,

Comments are closed.