Ci manca l’adrenalina delle partite in casa. Siamo pronti

Amedeo Tessitori in conferenza stampa pre gara contro Trapani insieme alle parole di coach Michele Carrea

Si avvicina l’esordio in casa contro Trapani e l’Eurotrend Biella si sta preparando per una partita che non può sbagliare. La marcia di avvicinamento della preparazione ha incontrato due ostacoli: la Supercoppa e l’esordio in trasferta a Cagliari. Carrea non è deluso della prova dei suoi ragazzi, in fin dei conti la squadra ha reagito e lottato contro squadroni più blasonati come Treviso, ma è incorsa in qualche calo di tensione che è poi risultato alla fine deleterio: “Avere 7 punti di vantaggio a pochi minuti dalla fine a Cagliari e concedere doppi possessi agli avversari è stata la causa della prima sconfitta in campionato, errori che non dobbiamo più ripetere” su come lavorare per ovviare a questa lacuna Carrea è stato categorico: (..) ogni ragazzo e anche il sottoscritto devono essere in grado di mettere quel qualcosa in più che al momento ci manca”. Trapani è una squadra difficile, molto più preparata rispetto alle passati stagioni e non è solo Renzi. Si vincerà in difesa, ne è sicuro il coach.

Chi si vive un buon momento di forma è Tex : “Ho avuto un approccio migliore in questa stagione, ho perso qualche chilo e sono stato in grado di esprimermi meglio sul parquet. Domenica sarà durissima e sono molto emozionato perché, lo dico sinceramente, mi manca l’adrenalina della partita in casa (son passati più di tre mesi dall’ultima), l’emozione che ti viene data dai tuoi tifosi, da Biella che ti accoglie veramente benissimo. Dobbiamo lottare su ogni pallone, ogni singolo centimetro di questa partita deve essere portato a casa. Non sarà facile ma ci metteremo un intensità incredibile(..). Tex ci crede e allora tutti a Palazzo c’è una sfida da vincere domenica sera alle 18

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*