CARI BIELLESI FACCIAMO SQUADRA???

Lo ammetto da biellese mandato a fare un pezzo per Tuttosport a Tortona ho provato una decisa invidia. La conferenza stampa di presentazione di un progetto sportivo a servizio del territorio con una platea selezionata e di prestigio che crede fermamente nello sviluppo e nello sport come veicolo di promozione è stata una belle iniezione di fiducia per Tortona e il suo territorio, quella che forse manca dalle nostre parti. La domanda che mi pongo da biellese è dove si possa trovare questo spirito. Eppure anche noi abbiamo creduto nello sport, abbiamo realizzato strutture che altre realtà, senza fare troppi chilometri, ci invidiano. Da noi tutto diventa un problema (eh ma la gestione, eh ma il commercio, eh ma riempirlo, ecc.)  eppure le eccellenze non mancano e per qualche imprenditore illuminato (Angelico, Elsner, Maggia, ecc ) che getta il cuore oltre l’ostacolo, ci sono molte altre persone che nicchiano e che forse potrebbero dare molto di più a questo territorio. Biella ha bisogno di loro e ha bisogno di una ventata di ottimismo, quello che ultimamente manca e che potrebbe dare veramente stimoli nuovi alla nostra realtà. In fin dei conti abbiamo costruito l’Italia (i natali dei La Marmora sono qui) sappiamo fare i conti (pareggio del bilancio dello Stato con Quintino Sella) e in tempi più recenti abbiamo creato la televisione commerciale (grande Peppo Sacchi) e il marketing aggressivo (Aiazzone) per cui, via quel broncio e diamoci da fare, sappiamo, se vogliamo, essere unici.

Beppe Rasolo

Tag:, , ,

Comments are closed.