CANDELO, L’ASSESSORE GELONE REPLICA ALLA MINORANZA

Dopo le precisazioni dei consiglieri di minoranza di Candelo, arriva la replica dell’assessore al Commercio e alle Manifestazioni, Paolo Gelone. Ecco il testo integrale :

“Con piacere apprendo dai social che le azioni, proposte dall’Assessorato al Commercio, mirate alla salvaguardia, promozione e sviluppo del commercio locale (rete delle piccole botteghe) sono pienamente condivise anche dal gruppo di minoranza “Candelo città possibile” guidato dal consigliere Renzo Belossi.

Questa Amministrazione sta portando avanti incontri e azioni sulle strategie di sviluppo di Candelo coinvolgendo anche le minoranze, perché, come dice il nostro Sindaco, lo sviluppo del paese non ha colore politico e deve essere condiviso da tutti.

Mi fa sorridere che invece Renzo Belossi si attacchi alla querelle  delle date per dimostrare di essere arrivato prima a presentare la proposta .Non è la prima volta che accade: presentare come sua proposta ciò che invece ha sentito in commissione o dalla maggioranza. Basta con queste beghe prive di sostanza. Candelo merita fatti concreti sempre.

Il cercare di appropriarsi di idee altrui con una rincorsa frenetica dell’ultimo minuto  non rientra nel mio modo di fare politica.

Una seria programmazione con azioni mirate ad un settore richiede un lungo lavoro e non un’improvvisazione in 24 ore per rispondere ad una mozione.

Nella riunione di martedì 17 novembre 2017  con le Associazioni presenti in Candelo sono state illustrate, all’interno del palinsesto dell’evento il Borgo di Babbo Natale anche alcune iniziative a favore del commercio locale ed il sig. Belossi era presente.

  • spazi per stand gratuiti dedicati alle attività commerciali candelesi su Via Mazzini
  • potenziamento parcheggio in zona Santa Croce (400-500 posti auto gratuiti supplementari)
  • ingresso gratuito a tutti i Candelesi nelle giornate pre-festive (sabati 25 novembre, 2-9-16 dicembre)
  • particolari iniziative rivolte ai bambini (laboratori gratuiti)

Il tutto al fine di aumentare l’afflusso di visitatori in Piazza Castello e a Candelo con conseguente beneficio dei commercianti locali  (già disagiati dal protrarsi di un Cantiere Edile)

Il giorno successivo (18 novembre) con grande tempestività è stata inviata e quindi  protocollata in Comune la mozione del gruppo consigliare capeggiato da Belossi con oggetto: interventi a favore del commercio Candelese

Anche la proposta di un Contributo erogato dall’Assessorato alle botteghe Candelesi a fronte di un progetto condiviso con ACA e commercianti stessi (indipendentemente dalla data di convoca dei commercianti vicini al cantiere di piazza Castello) è frutto di una programmazione a lungo raggio di questa Amministrazione Comunale, già per altro già utilizzata in passato  dall’attuale Sindaco.

Per quanto riguarda la sicurezza dell’evento e la viabilità del paese (compresa piazza Castello)  durante  il Borgo di Babbo Natale L’Amministrazione Comunale ha già in calendario un incontro con la Prefettura a cui presenterà proposta di chiusura al transito di piazza Castello solo nei giorni festivi dell’evento mentre per il sabato viabilità aperta, come in tutti gli altri giorni della settimana.

Il predisporre 2 parcheggi supplementari per un totale di 500 posti auto migliorerà inoltre la viabilità in tutto il paese rispetto agli eventi degli anni scorsi.

Vorrei  ricordare che il tavolo tecnico con la Prefettura era già previsto da mesi”.

Tag:, , ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*