BOXE, VITTORIA PER ALBERTO PINNA E GABRIEL PASALAU

Qualche recriminazione per l’arbitraggio dell’incontro di Asia Vialardi che porta a casa un pareggio molto stretto.

Importanti soddisfazioni per lo staff del Boxing club Biella che, in questo primi giorni di giugno è impegnato su più fronti.
Primo successo a Firenze dove, la società Biellese ha ottenuto due ottimi risultati fuori casa dopo più di cinque ore di viaggio. Alberto Pinna (categoria 58 kg Elite), al suo 43esimo match e Asia Vialardi (arrivata in poco più di un mese dal cambio di società e al suo terzo match) si sono confrontati con due padroni di casa, Fabio Migliorini (categoria 59 kg) e Giulia Garuglieri. La prima a salire sul quadrato è stata Asia, 17enne ancora per due mesi che si è trovata davanti un piccolo carro armato. Infatti la Toscana al peso 50 kg non ha mai fatto un passo indietro nonostante i forti e precisi colpi della biellese che ha costruito man mano nelle riprese la quasi certezza di vittoria, sgretolata e resa un pareggio da una terna arbitrale un pò troppo generosa.
Non è stato così per il match di Alberto che solo 15 giorni prima aveva ceduto a Migliorini. Questa volta Pinna ha avuto la giusta determinazione e coraggio per affrontare fuori casa un avversario più alto e leggermente più pesante trovando nei ganci due conteggi alla seconda e terza ripresa che hanno condizionato il verdetto dell’incontro andato per decisione unanime a Pinna.
Passando a sabato sera ad Abbiategrasso, la serata ha dato spazio ad un’organizzazione all’aperto in una piazza con un ring montato nella parte centrale, per l’organizzazione della società Spider boxe. Nell’occasione il neo 18enne al peso di 103 kg Gabriel Pasalau, ha esordito contro il 27enne Daniele Radaelli, al peso di 97 kg, leggermente più alto ma con meno determinazione. Questo fattore ha consentito a Gabriel, seguito all’angolo da Yuri Campanella, di portarsi la prima emozionatissima vittoria.

Tag:, ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*