BONPRIX TEAMVOLLEY, A LESSONA ARRIVA LA FORTE NOVARA

Il match dello scorso fine settimana contro Cuneo ha dimostrato, ancora una volta, il grande carattere della bonprix TeamVolley che ha mantenuto inviolato il proprio parquet conquistando la terza vittoria stagionale.  Ora un nuovo test di alto livello: a Lessona arriverà la Team Volley Novara. Per le novaresi un solo K.O. al debutto contro Canelli poi quattro vittorie in fila che hanno dato grande morale alla compagine azzurra che arriverà a Lessona con l’obiettivo di continuare a mettere in cascina punti importanti in ottica classifica.
Dal canto suo la bonprix vuole continuare la striscia di imbattibilità sul campo amico, come sottolinea coach Preziosa: “La partita è difficile per noi perchè affronteremo una squadra in salute, ma anche per Novara non sarà semplice visto che verranno a giocare su un campo ancora imbattuto. Hanno un grande attacco in palla alta, per cui dovremo essere bravi a non commettere errori. La chiave deve essere il nostro servizio perchè loro hanno tanta qualità in attacco ma peccano in ricezione, quindi dobbiamo giocare aggressivi fino dal primo possesso”.
Il coach analizza la vittoria i settimana scorsa contro Cuneo: “Tra i punti positivi c’è sicuramente il carattere messo in campo dalle ragazze che hanno saputo reagire a un doppio svantaggio che unito al K.O. di sette giorni prima a Novi avrebbe potuto abbattere un elefante, ma ho visto una reazione grintosa con tutti gli effettivi impegnati, altra nota di merito. Dobbiamo migliorare nella fase offensiva che ci ha portato a sbagliare molto nei primi due set e cercare di fare meglio anche nella gestione dei momenti topici del match”.
Preziosa fa il punto sulla situazione infortuni: “Campana non sarà disponibile e ne avrà ancora per qualche settimana. Silvestrini è guarita dal problema al piede ma nel corso del match contro Cuneo si è procurata un infortunio alla mano che comunque non le impedirà di esserci contro Novara. Il resto del gruppo è a disposizione”.
Tag:, ,

Comments are closed.