BIELLESE ZONA TRANQUILLA. REATI IN CALO NEL 2018

Anche per la sicurezza viene il momento per il consuntivo di fine anno, un’occasione per vedere quantitativamente quali e quanti siano gli atti criminosi commessi nella nostra provincia e che quotidianamente vi diano conto nelle nostre cronache. Se il dato a fine 2017 era di un sostanziale calo rispetto all’anno precedente anche per il 2018 il dato è legato a una riduzione del fenomeno. Di fronte alla platea dei giornalisti il comandante provinciale Infante snocciola dati che sono rassicuranti e che mettono il nostro territorio in una posizione di estrema tranquillità. Certamente non bisogna mai abbassare la guardia ed è quello che quotidianamente i circa 300 militari legati al Corpo dei carabinieri mettono in pratica per dare sicurezza ai cittadini biellesi. L’82,5 % di tutti i reati verificati nella provincia passano infatti proprio dalle loro caserme, e la capillarità sul territorio è uno degli elementi più importanti che serve a dare protezione alla popolazione. Andando nel dettaglio i furti sono diminuiti del 10 %, le rapine del 26% e le truffe (sia quelle dirette porta a porta, sia quelle on line) del 13%. Certo gli eventi non mancano ma in questo caso la decrescita è assolutamente felice

Tag:, , ,