BIELLA E’ UNA CITTA’ PER GIOVANI ???

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo appello sfogo dell’Associazione By Young sull ‘eterno dilemma a Biella non c’è niente. Emerge la passione di chi si sbatte, di chi semplicemente partecipa attivamente alla vita dell propria città senza farsi domande ma rimboccandosi le mani. Avanti così (un ex giovane)

quanto segue è volutamente provocatorio.
Ma vogliamo che dalle parole si passi a mettere le mani in pasta e a muoversi e crediamo che la provocazione sia il modo migliore.

Noi siamo giovani.
I giovani che credono in questa piccola grande città.
Noi crediamo che il sabato sera ci sia sempre qualcosa da fare.
Sappiamo che di mostre, di concerti, di eventi culturali, di incontri, di scontri, di spettacoli ce ne sono in cartellone, ce ne sono stati e ce ne saranno molti nei mesi a venire.
Il problema di Biella non è la mancanza di luoghi, di eventi o di idee.
Il problema di Biella è la mentalità di alcuni giovani.
I giovani che si lamentano di un problema che assume consistenza solo su carta, perché i fatti dicono ben altro.
Siamo i primi ad aver portato a Biella grandi iniziative e come noi tante altre associazioni lavorano per il territorio e credono nel Biellese ogni giorno di più.
Abbiamo deciso di fare, di metterci in gioco e provare a offrire alla città qualcosa di nuovo.
Perché voi, giovani d’oggi, leoni da tastiera, non uscite di casa?
Perché è facile dire “A Biella non c’è niente da fare”.
I giovani biellesi non sanno cosa vogliono, però si lamentano. Si lamentano perché non trovano più gusto ad uscire di casa semplicemente per il gusto di farlo.
Se il sabato sera si esce adesso si esce per ubriacarsi, si esce per andare a ballare, si esce per andare al bar, per incontrare tipo o tipa, per vedersi con la fidanzata. Per, per, per.
Tornate ad uscire senza scopi precisi, con addosso la semplice voglia di divertirsi e dimenticare i problemi, incontrare due amici per caso, fermarsi a prendere un caffè. Così si crea una società che non ha bisogno di un luogo preciso per esprimersi ma semplicemente di persone, di opinioni.
Uscite e guardatevi attorno, guardate la gente che cammina per le vie del centro, i negozianti, appassionatevi, innamoratevi follemente, ma soprattutto informatevi.
Informatevi prima di dire che a Biella mancano spazi ed eventi.
A Biella mancano giovani con voglia di fare, iniziativa, creatività e spirito critico.
E ve lo diciamo noi, che giovani lo siamo (e veramente, abbiamo dai 15 ai 27 anni).

L’associazione BI young

Tag:, ,

Comments are closed.