BIELLA 4 RACING, UN FEBBRAIO DECISAMENTE POSITIVO

È un febbraio decisamente impegnativo quello in casa Biella 4 Racing, con gli appuntamenti che si susseguono incessanti uno dietro l’altro. Si è conclusa con la prova pratica di domenica 18 febbraio la seconda edizione del corso navigatori – corso regolarità organizzato dalla Scuderia Biellese e valido per l’ottenimento dell’attestato necessario al rilascio della cosiddetta prima licenza rallystica. “Siamo decisamente soddisfatti”, è il commento dei portacolori B4R, “dopo il successo della passata edizione con venti corsisti, siamo riusciti a ripeterci con diciotto partecipanti, un numero di tutto rispetto e che sicuramente non ci aspettavamo. Domenica scorsa poi, quindici di loro hanno affrontato la prova pratica, dove hanno potuto mettere su strada gli insegnamenti che gli erano stati impartiti, con risultati molto soddisfacenti. Ora la nostra speranza è quella che molti di loro restino a frequentare e ad animare la vita sociale della Scuderia, come accaduto in occasione della prima  edizione”. Sabato 17, invece, si è
svolta la terza edizione del Trofeo Neve e Ghiaccio  Storico, gara di regolarità turistica a cui si aggiunge anche la regolarità sugli sci in slalom gigante, per un genere di manifestazione molto
particolare ed avvincente. Con i colori Biella 4 Racing era presente l’equipaggio formato da Federico Buratti ed Alberto Caligaris, dove, il direttore sportivo nonché vice presidente, ha disputato anche la prova fra le porte colorate. Per loro un ventunesimo posto finale, terzi di 9° raggruppamento, con la loro ammiratissima Lancia Delta 4WD ex ufficiale in livrea Martini Racing.

Tag:, ,