BASKET FEMMINILE – LA BONPRIX BFB CONQUISTA I PLAYOFF

Si possono stappare le bottiglie in casa Basket Femminile Biellese. Con cinque giornate di anticipo, la squadra laniera di Serie C è matematicamente ai playoff. La sofferta vittoria nella scontro diretto di sabato sera a Beinasco, in concomitanza con la sconfitta di Pasta Rivalta, permette alla squadra di Biella di accedere alla post season per la prima volta da quando è tornata in Serie C.

A Beinasco non solo è arrivato il pokerissimo con la quinta vittoria consecutiva, ma si sono anche messi 6 punti di vantaggio sulla diretta inseguitrice blindando il quanto posto. E a soli due punti c’è Lapolismaile che verrà sfidata nell’ultima giornata. Un posto in più in classifica permetterebbe anche un quarto di finale più agevole. Le ragazze di coach Bruno sono scese in campo, nonostante le assenze di Barbagallo e Dovana, consapevoli dell’importanza della posta in gioco. La miglior partenza dell’anno contro una squadra tutt’altro che sprovveduta, portava subito un vantaggio che si dilatava alla doppia cifra. Intensità difensiva, presenza a rimbalzo, concretezza nelle scelte tattiche, movimento di palla e coinvolgimento delle cinque giocatrici in attacco è stata la chiave per tramortire subito le padrone di casa. Nel secondo quarto il vantaggio raggiungeva i venti punti, prima di chiudere sul risultato di 39 a 23 Biella.

Nel secondo tempo lo scenario cambiava. Beinasco alzava l’intensità fisica. Biella doveva fare i conti con i falli di Trucano e Gandini e con il nervosismo che saliva. Il ferro iniziava ad essere stregato e le torinesi riuscivano a rosicchiare via via il vantaggio delle ospiti. Si entrava nell’ultimo quarto che vedeva le laniere faticare a trovare il brillante gioco iniziale. La rimonta di Beinasco incuteva alle ospiti la classica “paura di vincere”. Riuscivano però le Biellesi a stringere i denti, mentre Beinasco arrivava ad un possesso negli attimi finali. I liberi di Tombolato, i falli sistematici e il tiro della disperazione sbagliato dalle padrone di casa sulla sirena fissavano il risultato sul 63 a 60 e davano i punti certezza playoff a Biella.

“Era fondamentale portare a casa i due punti nello scontro diretto” commenta al termine della gara coach Bruno “Per cui, brave ragazze. Nonostante le assenze, abbiamo raggiunto un importante obiettivo. Bisogna però imparare ad avere più fiducia nei propri mezzi nei momenti di ‘crisi’. Ora una settimana di allenamenti intensi perché sabato prossimo ai Salesiani arriverà Atlavir, seconda forza del campionato. Sarà ancora una battaglia” Dunque tanta soddisfazione in casa Bfb. L’obiettivo della stagione non era certo il raggiungimento dei playoff, quanto la crescita delle giovani. E queste giovani hanno apportato un significativo contributo alla causa. Ad aiutare le compagne più mature anche ieri, con l’assenza di Dovana, classe 2002, erano presenti Sarrocco, del 2001, e le 2003 Ricino e Guzzon. Dall’altra parte, proprio sabato, la più “anziana” della squadra, Chiara Taffon, compiva 27 anni, regalandosi questo traguardo. Un risultato al di là delle aspettative e straordinario se si pensa che è stato raggiunto con ben cinque giornate di anticipo sulla chiusura della regular season.

ASD BEINASCHESE – BONPRIX BFB: 60 – 63 (9-20/23-39/39-50). Bfb: Tombolato 17, Gandini 15, Trucano 10, Lambo 7, Ramella 2, Sarrocco 2, Senesi 2, Ricino 2, Taffon 2, Tua 1, Guzzon. All. Bruno

Tag:, , , ,

Comments are closed.