ASFALTATURE E CUBETTATURE PER 800.000 EURO IN CITTA’

Vale 800.000 euro l’investimento complessivo per nuove asfaltature e cubettature, messe nel piano delle opere pubbliche per l’anno 2019. La giunta ha approvato due progetti esecutivi che interesseranno strade, piazze e rotonde in numerosi quartieri. Il prossimo passo sarà la doppia gara d’appalto.

Quella per le strade da asfaltare è da 500mila euro di valore e riguarda numerose vie. Al Villaggio La Marmora si interverrà in corso 53° Fanteria (dal passaggio pedonale rialzato a via Camandona), via Abruzzi, via Lazio (davanti alla chiesetta) e via Case Sparse da via Rosselli fino all’imbocco della statale del Maghettone. A Chiavazza i lavori saranno in via Poma, via della Vittoria (da piazza XXV Aprile a via Senato) e via Gioberti. Al Barazzetto sono previsti i rifacimenti di strada Barazzetto Vandorno (dal numero civico 34 per 420 metri in direzione Vandorno) e piazza San Bernardo delle Alpi, mentre al Vandorno si riasfalterà strada Cantone Bonino dall’incrocio con strada Barazzetto Vandorno al ponte sul rio Viariggio. A Cossila San Giovanni i lavori saranno sul piazzale del cimitero. In centro si lavorerà in largo Palatucci (il parcheggio tra Inps e Questura) e sulla carreggiata Sud di viale Matteotti nel tratto tra via Italia e via Repubblica. Sono previsti interventi anche in due delle arterie di accesso e uscita per la città: corso Rivetti (dal ponte all’imbocco della tangenziale) e corso Europa (carreggiata in direzione di Gaglianico, da corso San Maurizio alla rotonda di via De André).

Quattro sono gli interventi previsti nell’appalto da 300mila euro sulle cubettature. Riguardano due delle rotonde lungo via La Marmora, quella all’incrocio con via Pietro Micca e via Carlo Fecia e quella all’altezza di corso Risorgimento e via Bona, e due strade comprese nella zona a traffico limitato permanente, ovvero via Seminari tra piazza Duomo e via San Filippo e via Orfanotrofio tra vicolo Galeazzo (davanti alla scuola De Amicis) e via Italia

Tag:, ,

Comments are closed.