ARIANNA LARICE E’ ARGENTO ALLA FUNE NEGLI INTERREGIONALI GOLD

Ora la preparazione verrà affinata ulteriormente in vista della lunga trasferta in Sicilia.

L’atleta della scuola di ginnastica Ritmica di Tatiana Shpilevaya mantiene alta la tradizione della Ritmica biellese conquistando la medaglia d’argento nella prova interregionale del campionato Gold di specialità alla fune e si qualifica per la finale nazionale che si disputerà a Catania ad inizio aprile. Arianna Larice è scesa in gara anche nella specialità nastro in cui ha ottenuto il sesto posto, non senza recriminazioni in quanto aveva ampiamente possibilità di salire sul podio, possibilità preclusa non da errori della ginnasta ma da valutazioni del corpo giudicante, parse in questo attrezzo poco in linea con quelle del pubblico. La ginnasta laniera è stata seguita in gara dalla DT Shpilevaya e dall’istruttrice Arianna Prete, mentre dagli spalti era incitata da numerose RSgirls e dalle altre tecniche della società candelese, essendosi disputata la gara a Biella presso il Palabonprix. “Arianna ha disputato una buona gara – commenta Tatiana Shpilevaya – nella fune ha condotto un’ ottima prova ed ha conquistato una medaglia d’argento che rispecchia perfettamente il valore della sua esibizione. Nel nastro è stata meno brillante, ma comunque non ha commesso errori evidenti, così non è stato per altre concorrenti che l’hanno alla fine preceduta e che hanno effettuato la loro prova con alcune perdite di attrezzo, errori che sarebbero dovuti essere penalizzati e che probabilmente non lo sono stati. In ogni caso il nostro è uno sport di giudizio per cui, nonostante l’evidente sconcerto del momento, occorre accettare il giudizio in quanto se c’è stato errore non era certamente voluto. Arianna ha ottenuto un’ importante qualificazione. Nelle prossime settimane cercheremo di affinare ed ottimizzare l’esercizio per far sì che in terra siciliana Arianna possa dare il meglio di se ed ottenere un risultato commisurato alla sua prestazione”.

Tag:, , , , ,