APERTURE DOMENICALI, NOVARETTI ASCOM BIELLA: OCCORRONO REGOLE CERTE

La proposta di chiudere la domenica gli esercizi commerciali è un argomento che sta interessando tanto sia i consumatori che gli esercenti chiamati a gestire questa partita. Come sempre succede si creano due partiti, quelli favorevoli e quelli contrari. Oggi abbiamo visto e sentito il parere, riportato anche dalle cronache della Stampa da parte del Associazione di categoria di Confcommercio attraverso il suo Presidente Mario Novaretti, che ricorda come già nel 2008 sia stato tra i promotori del documento siglato tra associazioni di categoria sindacati e provincia nell’aprile 2008 che regolava le aperture festive. Quel patto garantiva ai negozi 57 aperture festive l’anno contro le otto previste dalla legge regionale. Di quella proposta però non è rimasta traccia. Tuttavia il Presidente Novaretti ricorda come:  “Non abbia  senso che le attività non siano vincolate a regole. Le aperture indiscriminate sono una scelta infelice che non fa vivere bene le famiglie, i cui componenti devono lavorare anziché stare a casa. Sarebbe giusto permettere le aperture ai veri comuni turistici”

G.R.

Tag:, , , ,