AMARE LA MONTAGNA, LA QUARTA USCITA NEL RACCONTO DI DANIELA AZARIO -FOTOGALLERY-

Il 10 luglio si è svolta la quarta uscita del gruppo che aderisce al progetto “Amare la montagna”. La gita si è rivelata particolarmente impegnativa per i 1000 metri di dislivello spalmati su 18 km. Partiti dalla Bossola, i ragazzi divisi in due gruppi, hanno percorso i sentieri B11 e B12 per ritrovarsi all’Alpone per la merenda e poi ripartire lungo due diverse direttrici, rispettivamente verso l’Ape Nicoletti e verso l’ Alpe Ghiazzetti, e, infine, concludere tutti insieme il percorso al Bric Paglie. Il tormento delle zanzare, che hanno accompagnato le due squadre per tutta la prima parte del tragitto, è stato mitigato dalla sosta in un alpeggio la cui proprietaria, stupita da tanti visitatori sulla “sua montagna”, ha offerto uno sfizioso assaggio di tome e formaggi di capra. I ragazzi hanno anche scoperto il Roc delle Fate, un luogo il cui nome rievoca un’antica favola celtica raccontata dalla socia CAI, Manuela Bodo.

Daniela Azario

Tag:, , , , ,