ALL’OSPEDALE DI BIELLA UNA BEFANA DI SOLIDARIETA’

La 3^ Edizione della “Befana In Moto Interforze” a Biella organizzata dai PROTECTORS ha avuto un grande successo. I PROTECTORS Law Enforcement Motorcycle Club hanno raggiunto un obiettivo benefico. Si sono ritrovati la mattinata di domenica sei gennaio presso il BAR PASTICCERIA DOLCE CAFFÈ uno dei loro punti di ritrovo nonché sponsor ufficiale dell’evento, insieme a 2 grandi marchi come CLUB ALFA ROMEO BIELLA e KRAV MAGA BIELLA. Insieme ai Protectors c’erano anche i Damn Bastards un altro MC Law Enforcement e molti altri bikers. Erano presenti in forma di rappresentanza la pattuglia della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, della Polizia Penitenziaria e della Polizia Locale. Le unità dei vari corpi di polizia presenti, insieme ai loro colleghi in moto, hanno fatto un giro nel centro città con fermata al Piazzo in Piazza Cisterna e con successiva fermata nel piazzale adiacente l’ingresso principale dell’Ospedale.

Le varie BEFANE insieme ai vari motociclisti e alle rappresentative dei corpi di polizia, hanno portato in spalla tantissimi regali ai bambini ricoverati nel Reparto Pediatrico e alle neomamme ricoverate presso il Reparto di Ginecologia e Ostetricia. I Protectors “Law Enforcement Motorcycle Club” hanno consegnato dei piccoli pensierini, anche al personale sanitario dei due Reparti in visita : MEDICI INFERMIERI e OSS.  Anche il Sindaco di Ponderano ELENA CHIORINO è andata a salutare e a ringraziare le Forze dell’Ordine e i loro colleghi in moto appartenenti al circuito Law Enforcement Motorcycle Club.

Il Sindaco di Ponderano inoltre ha voluto ringraziare in questa occasione e rivolgere un segno di apprezzamento al poliziotto Assistente Capo Coordinatore NISTICO’ (Polizia Penitenziaria) per aver salvato giorni fa un ragazzo di circa 20 anni che si voleva gettare dal ponte della tangenziale di Biella.

Tag:, , ,