A VIVI IN PIEMONTE(GRP) SI VALORIZZA IL DIALETTO

Il piemontese è una lingua romanza appartenente al gruppo delle lingue gallo celtiche, lingua di raccordo tra il lombardo e l’occitano ma possiede caratteristiche fonetiche e sintattiche particolari.

Nella Regione Piemonte sono utilizzati storicamente otto idiomi, di cui quella che prende il nome di piemontese è l’unica ad essere centrata e racchiusa quasi interamente nel territorio della suddivisione amministrativa. Il piemontese deve ritenersi una lingua regionale o minoritaria riconosciuta fra le lingue minoritarie europee ed è censita dall’Unesco. Nel 1999 il Consiglio regionale del Piemonte ha riconosciuto la lingua come emblema della regione

Partendo da questo assunto è stata realizzata una puntata speciale di Vivi in Piemonte (canale 13 del digitale terrestre) sulla lingua, con ospiti che grazie alla loro attività ne perseguono anche la salvaguardia. Dialetto come cultura e tradizione, dialetto come lavoro, come migrazione (si pensi alla numerosa colonia piemontese in Argentina), dialetto come musica (omaggio a Gipo Farassino), dialetto come comicità (si pensi alle puntate di Ciau Bale realizzata da chi ora cura i testi di Crozza). Insomma un inno d’amore nei confronti della nostra “lengua” e un apprezzato riconoscimento delle nostre tradizioni (storiche e militari)

Venerdì 2 e domenica 4 febbraio alle ore 2045 sul canale 13 del Digitale Terrestre

Tag:, ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*