A TEATRO “SAN MARTINO PROTETTORE” PER UN AIUTO AL RIFUGIO DELGI ASINELLI

Lo spettacolo andrà in scena all’Erios di Vigliano Biellese.

Dopo il debutto torinese, domenica 14 ottobre approda al Teatro Erios di Vigliano Biellese “S. Martino Protettore”, commedia politically s-correct in due atti di Cristina Ramella Pezza, presentata dalla Compagnia teatrale Theoricon – Associazione culturale “Amici di Pedro”, con il Patrocinio del Comune di Vigliano Biellese.

Il costo del biglietto è di 10 euro e, per scelta dell’autrice biellese doc, l’intero ricavato sarà devoluto al Rifugio degli Asinelli di Sala Biellese, coniugando in tal modo un aiuto sia  per le cure dei 130 asini e muli salvati e ospitati dal centro, sia per la promozione delle attività assistite con gli asinelli del rifugio a favore delle persone fragili e disabili.

Il cast è formato da Roberta Lavarino, Giulio Pinna, Patrizia Spagnolo, Raffaella Sala, Rita Negri, Cristina Cantino e Maurizio Cerchiaro: gli attori,  diretti da Pietro Giau, metteranno in scena, in veste brillante ed ironica con qualche punta di amaro, la storia di Rosarita, lasciata dal marito per una ragazza più giovane e prestante, e del suo variopinto gruppo di amici e familiari.

La rappresentazione andrà in scena come spettacolo unico domenica 14 ottobre alle 15 presso il Teatro Erios, in via Q. Sella 57 a Vigliano Biellese (BI).

Per informazioni: 348 5943946 / 335 5655035

Trama

Rosarita è stata lasciata dal marito per una ragazza più giovane e prestante.

 >   Cercano di alleviare la sua disperazione gli amici Valeria, donna dal carattere forte e cinico, e Giovanni, gay soddisfatto che cerca di sdrammatizzare il più possibile la situazione, ottenendo spesso l’effetto opposto.

 >   Si aggiungono Angela, madre di Rosarita, sempre impegnata, assolutamente in buona fede, a minare il più possibile l’autostima già scarsa della figlia, e la suocera Luciana, stereotipo esasperato di madre del figlio maschio italiano.

 >   Giorgio, il marito, compare solo attraverso telefonate, in cui riesce ad inculcare nella moglie un crescente senso di colpa per il suo abbandono.

 >   Come eliminare questo dolore lancinante e far ritornare la voglia di vivere a questa donna distrutta?

 >   I due amici e Rosarita elaborano un piano per eliminare fisicamente l’oggetto della disperazione, ma il risultato non sarà quello sperato.

 >   In ogni caso, alla fine, tutto tornerà apparentemente a posto, ma… le persone non cambiano.

Red BC

Tag:, , , , ,