A DICEMBRE L’INDICE DEI PREZZI ALLA PRODUZIONE SCENDE

Nel dicembre scorso l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria ha registrato una contenuta flessione congiunturale (-0,5%), a fronte di una forte crescita (+4,1%) su base annua. Sul mercato interno i prezzi diminuiscono dello 0,6% su novembre e aumentano del 5,2% su base annua. Al netto del comparto energetico la dinamica congiunturale è stazionaria e si stima un incremento tendenziale più contenuto (+0,9%). Sul mercato estero la dinamica congiunturale è nulla, sintesi di una variazione positiva (+0,1%) per l’area euro e di una variazione negativa (-0,1%) per quella non euro. Su base annua si registra un aumento dell’1,2% (+1,2% per l’area euro, +1,1% per l’area non euro). Per il  quarto trimestre del 2018 l’Istat  stima un incremento dei prezzi alla produzione nell’industria dell’1,1% sul trimestre precedente; la dinamica congiunturale dei prezzi cresce sul mercato interno (+1,6%) mentre rimane invariata su quello estero

Tag:, ,

Comments are closed.