CHI SARANNO GLI ASSESSORI DELLA GIUNTA CORRADINO

Terminate le elezioni ecco che parte inesorabile il giochino del toto-assessore.

Pratica di pronostico alla quale non ci sottraiamo tra ironia e serietà, avendo origliato alle porte della politica locale con la consapevolezza di essere sordi.

Peraltro qualora Claudio Corradino decidesse di effettuare degli ‘Hunger games’ per decidere quali compagni di avventura elevare ad assessore ( sempre che il termine compagni sia ancora utilizzabile a Palazzo Oropa…) mi offro come Caesar Flickerman : in fondo credo di stare bene con i capelli blu, in virtù del colore dei guanti che, il venerdì prima delle elezioni, il neo sindaco ha ricevuto ad Italia – India di boxe femminile in omaggio dall’ex campione del mondo Maurizio Stecca e che fortuna gli hanno portato nel match contro Dino Gentile.

Il ruolo di vice sindaco lasciato vacante da Diego Presa (incredibile vero ?) potrebbe essere appannaggio di Vincenzo Ferraris, ex sindaco di Pollone, o ad un esponente in quota Fratelli d’Italia (Zappalà e Caldesi in pole), mentre lottano per lo sport Neggia e Martinazzo.

Un assessorato tecnico e delicato (bilancio e lavori pubblici) potrebbe essere assegnato ad un esponente della Lega che porterebbe in giunta anche Moscarola all’ambiente, agricoltura e partecipate.

Agli eventi, cultura, turismo e manifestazioni dovrebbe andare uno tra Gaggino e Florio (oppure entrambi scorporando le deleghe) ; in giunta anche con il commercio Barbara Greggio e deleghe al personale e forse anche Polizia Municipale al Sindaco Corradino come già annunciato.

Ai lavori pubblici, arredo urbano e viabilità uno degli esclusi di cui sopra.

Partita da giocarsi poi , nei mesi a venire , per i ruoli di sottogoverno e partecipate con lotta accesa per le ‘Funivie d’Oropa’ , mentre capo ufficio di gabinetto del Sindaco dovrebbe essere il giovane Alessio Ercoli.

Infine non è passata inosservata la presenza di alcuni giornalisti pubblicisti fuori dalle testate alla sera del ballottaggio : ad uno di loro il ruolo di addetto stampa del Comune sempre che Martinazzo non vada allo sport lasciando libero Neggia che ricoprirebbe quel ruolo.

Questo il pronostico che, per dirla alla vecchia maniera del totocalcio, richiederebbe una serie di triple da far impazzire il costo della schedina.

Tra pochi giorni i risultati delle partite.

Tag:, , ,

Comments are closed.