BIELLA PERDE LA PRIMA SFIDA CON UDINE MA NON DEMERITA

Biella perde gara 1 contro Udine ma non demerita anzi tiene testa per 30 minuti e solo nell’ultimo quarto la squadra friulana riesce a mettere la testa avanti in tono perentorio. una sconfitta che non taglia le ali alla squadra di carrea ma che anzi deve infondere fiducia e consentire a Wheatle e compagni di affrontare serenamente gara 2 in programma la sera di lunedì- Biella non ha nulla da perdere

PRIMO QUARTO – Per cominciare la partita Carrea si affida al collaudato quintetto composto da Saccaggi, Harrell, Wheatle, Sims e Chiarastella. Udine comincia con una tripla da distanza siderale di Simpson, risponde capitan Wheatle dall’arco (3-3). Powell e due super bombe di Simpson, la seconda con il fallo di Harrell, consentono alla APU GSA di allungare sul 12-5. Dopo un canestro di Powell coach Carrea chiama timeout.  Udine è letteralmente infuocata dal perimetro e scappa sul +12 (19-7), Sims prova a prendere per mano l’attacco rossoblù con due canestri nel pitturato e una tripla che riportano l’Edilnol sul -7 (19-12). La compagine di coach Martelossi pasticcia in attacco e Biella ne approfitta per tornare a contatto (parziale di 8-0 per Chiarastella e compagni).  Udine continua a tirare con percentuali irreali dalla lunga distanza, ma Biella resta in linea di galleggiamento con le conclusioni pesanti dell’ex Michele Antonutti, di DeShawn Sims e di KT Harrell (26-24). Dopo 10 minuti di gioco Udine è avanti 31-25 con una tripla sulla sirena di Amici.

SECONDO QUARTO – Al rientro sul parquet lo starting five rossoblù è formato da Saccaggi, Massone, Harrell, Wheatle e Antonutti. La squadra di casa riprende da dove aveva concluso, ovvero dal tiro da 3 di Amici e Powell, ai quali rispondono Michele Antonutti con un 2+1 e una bomba di Harrell (37-33). Due liberi di Saccaggi riportano l’Edilnol sul -2, ma Simpson in penetrazione ridà due possessi di vantaggio a Udine. Un canestro di rapina di Sims fissa il parziale sul 39-37, convincendo coach Martelossi al timeout.  Udine mantiene il naso avanti, ma Biella c’è e gioca una pallacanestro di altissimo livello su un campo difficile come il PalaCarnera (43-41). All’intervallo il tabellone dice 48-43 per Udine.

TERZO QUARTO – Dopo la pausa lunga Biella rientra in campo con il quintetto che ha iniziato la sfida. Cinque punti in fila di Harrell ristabiliscono la parità a quota 48. Il match prosegue sul filo dell’equilibrio con Harrell che prende in mano le chiavi dell’attacco biellese, lo stesso fa dall’altra parte Pellegrino. Un parziale di 8-2 riporta avanti di due possessi Udine, obbligando Carrea al timeout. Al rientro in campo Sims mette una tripla importante (60-57) che mantiene l’Edilnol a contatto. Un terzo quarto d’antologia di KT Harrell (12 punti nella frazione per l’ex senese) permette a Biella di giocarsela alla pari e dopo tre quarti il tabellone del PalaCarnera dice parità a quota 62.

ULTIMO QUARTO – Massone, Pollone, Harrell, Chiarastella e Antonutti compongono l’ultimo starting five laniero. La APU GSA si riporta sul +4 in avvio di frazione, mentre Biella litiga con il ferro. Saccaggi batte un colpo, ma Powell e Simpson sono letteralmente indemoniati e con i loro canestri riportano avanti di 9 lunghezze la squadra di casa prima dell’inevitabile timeout di coach Carrea (73-64). Un canestro in contropiede di capitan Wheatle rianima l’attacco dell’Edilnol che ha ancora la forza per provare il rientro in extremis, senza successo. Alla fine di una bella partita è la APU GSA Udine a vincere con il punteggio di 81-72, un divario oggettivamente troppo largo per il valore della prestazione laniera.

Una Biella che ha provato con tutte le forze a restare in partita, non demeritando su un campo che in questa stagione è un vero e proprio fortino. Lunedì sera, ancora al PalaCarnera, il secondo atto della serie. Si comincia alle ore 20.30.

APU GSA Udine-Edilnol Pallacanestro Biella 81-72

Parziali: 31-25, 48-43, 62-62

APU GSA Udine: Mortellaro, Visentini ne, Cautiero ne, Pinton, Simpson 20, Amici 16, Chiti ne, Penna, Nikolic 6, Pellegrino 10, Powell 29, Spanghero. All.: Alberto Martelossi.

Edilnol Pallacanestro Biella: Harrell 20, Savio ne, Antonutti 13, Nwokoye, Chiarastella 3, Saccaggi 4, Sims 22, Pollone, Massone, Wheatle 10. All.: Michele Carrea.

Terna arbitrale: Dori, Longobucco, Bartolomeo

Tag:, , ,

Comments are closed.