1000 PRESENZE PER GLI SCATTI DI RIVA ALLO SPAZIO CULTURA

Ha riscosso un grande successo di pubblico la mostra “Riva – Un paese dentro la città” conclusasi lo scorso week end con circa 1000 presenze allo Spazio Cultura.

Realizzata dal fotografo Roberto Ramella in collaborazione con l’Ente Manifestazioni Biella Riva e la Parrocchia di San Cassiano unitamente a un interessante volume fotografico la mostra ha raccontato ai Biellesi una Riva inedita. “Il lavoro, nato quasi per caso su ispirazione dell’associazione, mi ha visto impegnato in un percorso durato circa tre anni che attraverso le stagioni mi ha portato, scatto dopo scatto alla scoperta di luoghi che solo apparentemente credevo di conoscere, ma che in realtà si sono schiusi di fronte ai miei occhi con il procedere di un percorso personale – spiega Ramella – Non so dire il mio stupore, la mia meraviglia di fronte a tanta bellezza e tanta storia”.

E davvero la meraviglia è il sentimento che ha affascinato i Biellesi di fronte ad immagini che ritraggono paesaggi urbani, natura e architettura restituendo luoghi antichi visti con occhi nuovi.

Per chi non avesse avuto modo di visitare l’esposizione è comunque possibile acquistare il libro Riva – Un paese dentro la città composto da 50 immagini in bianco e nero, provenienti da scatti in negativo, stampati in bicromia con patinatura lucida, accompagnati da didascalie che ne descrivono i luoghi o ne tratteggiano in modo poetico l’immagine. L’introduzione storica è di Graziana Bolengo, già direttrice dell’Archivio di Stato di Biella, mentre i testi introduttivi sono di Nicoletta Feroleto, graphic designer e illustratrice, del parroco di San Cassiano don Pietro Grosso e del presidente dell’Ente Manifestazioni Biella Riva Paolo Robazza. I proventi della vendita del libro saranno devoluti per il restauro conservativo di alcune opere all’interno della chiesa di San Cassiano che ha da poco celebrato il centenario della propria elevazione a Parrocchia.

 

Tag:, ,

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*